Istituto d'Istruzione Superiore

FRANCESCO ALBERGHETTI
“Non so come io appaia al mondo, ma per quel che mi riguarda mi sembra di essere stato solo come un fanciullo sulla spiaggia che si diverte nel trovare qua e là una pietra più liscia delle altre o una conchiglia più graziosa, mentre il grande oceano della verità giace del tutto inesplorato davanti a me.” Isaac Newton

Liceo Scientifico delle Scienze Applicate

Nell'ambito dell'Istruzione liceale, il Liceo Scientifico delle Scienze Applicate nasce per preservare e valorizzare una delle Sperimentazioni Brocca di maggior successo realizzate nella scuola secondaria superiore: quella del Liceo Scientifico Tecnologico, presente nel nostro Istituto dall'a.s.1996-97. Il  Liceo Scientifico delle Scienze Applicate, rafforzando il nucleo delle discipline caratterizzanti il Liceo Scientifico, "raccoglie l'eredità della sperimentazione del Liceo Scientifico Tecnologico" (MIUR 4/2/2010).

 

La normativa di riferimento per i percorsi liceali, ovvero il regolamento sulla "Revisione dell'assetto ordinamentale, organizzativo e didattico dei licei", afferma che il Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate "fornisce allo studente competenze particolarmente avanzate negli studi afferenti alla cultura scientifico-tecnologica, con particolare riferimento alle scienze matematiche, fisiche, chimiche, biologiche, della terra, all'informatica e alle loro applicazioni (DPR 15/3/2010 n.89 art.8 comma 2).

Il segno distintivo del nostro Liceo
"Sensate esperienze… dimostrazioni necessarie"

L'insegnamento galileiano è il riferimento essenziale del percorso formativo del nostro Liceo nel quale, pur rimanendo intatto il ruolo svolto dalle discipline dell'area storico-linguistico-letteraria, viene  potenziata la dimensione sperimentale nella didattica delle discipline scientifiche. "Il laboratorio è uno dei momenti più significativi in cui essa si esprime, in quanto circostanza privilegiata del fare scienza… Il percorso dall'ideazione dell'esperimento alla discussione dei risultati ottenuti aiuta lo studente a porre domande, a raccogliere dati e a interpretarli, a porsi in modo critico di fronte ai problemi, acquisendo man mano gli atteggiamenti e la mentalità tipici dell'indagine scientifica"(DM 7/10/2010 n.211 allegato F2).

La recente legge di riforma della scuola (n°107 del 13 luglio 2015) sostiene, rafforza e "dà piena attuazione all'autonomia delle istituzioni scolastiche" da realizzare per "affermare il ruolo centrale della scuola nella società della conoscenza e innalzare i livelli di istruzione e le competenze delle studentesse e degli studenti ... in coerenza con il profilo educativo, culturale e professionale dei diversi gradi di istruzione, per realizzare una scuola aperta, quale laboratorio permanente di ricerca, sperimentazione e innovazione didattica" (art. 1 comma 1).

QUADRO ORARIO

Con potenziamento Laboratori

                                    Orario settimanale

 

Disciplina

1° anno

2° anno

3° anno

4° anno

5° anno

Italiano

4

4

4

4

4

Lingua straniera

3

3

3

3

3

Storia e geografia

3

2

0

0

0

Storia

0

0

2

2

2

Filosofia

0

0

2

2

2

Matematica*

5

5***

4

4

4

Informatica

0

2

2

2

2

Fisica

0

0

3

3

3

Laboratorio fisica e chimica*

4

3

0

0

0

Scienze naturali

3

4

0

0

5

Chimica/Scienze naturali  **

0

0

5

5

0

Disegno e storia dell’arte

2

2

2

2

2

Scienze motorie

2

2

2

2

2

Religione cattolica/attività altern.

1

1

1

1

1

Totale ore

27

28

30

30

30

*       con laboratorio di informatica
**     con quadrimestralizzazione
*** un’ora in più per potenziare una disciplina caratterizzante l’indirizzo di studi

Le materie scientifiche sono affidate a docenti laureati nelle specifiche discipline

Le “Indicazioni nazionali riguardanti gli obiettivi specifici di apprendimento concernenti le attività e gli insegnamenti compresi nei piani degli studi previsti per i percorsi liceali” - D.M. 7.10.2010, n 211 - prevedono fra i risultati di apprendimento specifici dell’opzione Scienze Applicate “aver appreso concetti, principi e teorie scientifiche anche attraverso esemplificazioni operative di laboratorio”.

Avvalendoci dell’opportunità offerta dall’autonomia scolastica, il quadro orario ministeriale viene modificato reinserendo l’insegnamento di Laboratorio di chimica e fisica nel 1° biennio, un'ora in più di Matematica al secondo anno e nel 2° biennio l’insegnamento autonomo di Chimica disgiunto da quello di Scienze naturali.

Una recente analisi condotta dalla Fondazione Agnelli, relativa ai risultati al primo anno di Università di 700.000 diplomati italiani negli anni 2009/10, 2010/11 e 2011/12, ha dimostrato la qualità del processo d’insegnamento e l’efficacia del percorso di apprendimento degli studenti in uscita dal nostro Liceo scientifico: il tasso di abbandono al primo anno di università è pari ad 1/3 rispetto agli altri licei scientifici della Regione (6% contro una media regionale del 18%), mentre la percentuale degli studenti che proseguono con profitto il percorso di studi universitari è dell’82%, contro una media regionale del 76%, collocando tale liceo ai primi posti a livello regionale www.eduscopio.it


Al termine del percorso gli studenti del Liceo Scientifico delle Scienze Applicate:

avranno acquisito una formazione culturale equilibrata nei due versanti linguistico-storico-filosofico e scientifico-tecnologico; avranno appreso concetti, principi e teorie anche attraverso esemplificazioni operative di laboratorio; potranno elaborare l’analisi critica dei fenomeni considerati, la riflessione metodologica sulle procedure sperimentali e la ricerca di strategie atte a favorire la scoperta scientifica; sapranno utilizzare gli strumenti informatici a supporto dello studio e della ricerca, per l’analisi dei dati e la modellizzazione di specifici problemi scientifici e individuare la funzione dell’informatica nello sviluppo


Scarica la brochure
Istituto d'Istruzione Superiore "Francesco Alberghetti"
PROFESSIONALE PER L'INDUSTRIA E L'ARTIGIANATO - TECNICO INDUSTRIALE - LICEO SCIENTIFICO
Via San Benedetto 10 - 40026 Imola (BO) - Tel 0542 691711 Fax - 0542 061122 -
e-mail: segreteria@alberghetti.it   PEC - BOIS01400R@PEC.ISTRUZIONE.IT   Codice fiscale: 02103431207 Codice fatturazione elettronica: UFT9BG
| Elenco Siti tematici | Note legali | URP | Privacy | Mappa del sito | RSS | Copyright 2014 © | Powered by ActivePage