Iscrizioni allievi interni per l'anno scolastico 2019-2020

Circolare N. 529 del 10-gen-2019

Si informano le famiglie che  l’iscrizione per gli alunni interni  è disposta d’ufficio; verranno comunque distribuiti agli alunni (e successivamente raccolti) dai Coordinatori  di classe  i moduli di “conferma Iscrizione”  contenente dati anagrafici. Gli allievi e le famiglie  sono invitati a verificarne la correttezza, indicando eventuali cambiamenti di indirizzo e recapiti telefonici o indirizzi mail.

Al modulo la famiglia dovrà  allegare  l' attestazione   del contributo volontario  e, ove prevista ( solo future classi quarte e quinte), quella della tassa erariale.

Per quanto riguarda l’insegnamento della religione cattolica, la scelta  di avvalersi o meno per l’anno scolastico successivo  può essere effettuata solo ed esclusivamente  entro il termine  delle iscrizioni (31 GENNAIO 2019 ) mediante  compilazione di  apposito modulo (da ritirare presso lo  sportello alunni). Dopo tale termine non sarà più possibile accogliere  alcuna richiesta di cambiamento.

Il contributo scolastico volontario è  stato determinato dal Consiglio di Istituto ( 15 dicembre 2017)  nella misura di:

  100 per le classi  2,3, 4 e  5  dell’area professionale  (per le future prime  € 50)

  110 per tutte le classi  dell’area tecnica

  120 per tutte le classi dell’area liceale

La quota fissa di  € 20 è riferita ai servizi indispensabili (assicurazione  infortuni e responsabilità civile, libretto assenze, occhiali  di protezione per i laboratori, modulistica, sms per le comunicazioni urgenti alle famiglie).

Il contributo  aggiuntivo, diversificato  per indirizzo ( € 80 per 2,3,4 e 5 area professionale  € 90 per area tecnica, € 100 per area liceale)  va inteso  come contributo volontario  a supporto del miglioramento e all’ampliamento  dell’offerta formativa (progetti educativi , rinnovo dei laboratori e strumentazione).

Il contributo  aggiuntivo è da intendersi  come volontario.

Il versamento  può essere fatto con una delle seguenti modalità:


  a) bonifico su conto corrente  bancario IBAN IT35E0623021000000030020580  della banca CARIPARMA CREDIT  AGRICOLE /Cassa di Risparmio di Parma   e Piacenza S.p.A.  intestato a Istituto Istruzione Superiore Alberghetti, indicando IN STAMPATELLO, quale esecutore del pagamento il cognome e nome dell’allievo.

      b) versamento tramite conto corrente postale n°15684293 intestato a  I.I.S.  ITIS-IPIA  ALBERGHETTI    servizio Tesoreria ( codice IBAN  del ccp  IT36U0760102400000015684293)


    Indicare  IN STAMPATELLO, quale esecutore del pagamento il cognome dell’allievo. 

Benefici   fiscali

Rientrano tra le spese detraibili le gite scolastiche, l’assicurazione della scuola e ogni altro contributo scolastico finalizzato all’ampliamento dell’offerta formativa deliberato dagli organi d’istituto (corsi di lingua, teatro, ecc., svolti anche al di fuori dell’orario scolastico e senza obbligo di frequenza). Se le spese sono pagate alla scuola, i soggetti che prestano l’assistenza fiscale non devono richiedere al contribuente la copia della delibera scolastica che ha disposto tali versamenti. La delibera va richiesta, invece, nel caso in cui la spesa per il servizio scolastico integrativo non sia sostenuta per il tramite della scuola, ma sia pagata a soggetti terzi (ad es: all’agenzia di viaggio).       

 ATTENZIONE : LE INFORMAZIONI SUCCESSIVE RIGUARDANO SOLO L’ISCRIZIONE ALLE  FUTURE  CLASSI  QUARTE   E QUINTE a.s. 2019-2020

 

Gli studenti che si iscrivono alle classi quarte e quinte, OLTRE al contributo volontario, verseranno  anche una tassa ministeriale sul c/c 1016 intestato a Agenzia delle Entrate – Centro operativo di Pescara – tasse scolastiche  nella misura di:

FUTURA classe  quarta

 € 21,17      (composta da 6,04 tassa iscrizione + 15,13 tassa frequenza)

FUTURA classe  quinta

 € 15,13       (tassa frequenza)

 

I bollettini sono disponibili  SOLO presso gli uffici postali.

E’  possibile effettuare il versamento della TASSA ERARIALE (classi 4^ e 5^ FUTURE)  anche con bonifico, servendosi  del seguente IBAN:

·         Agenzia delle Entrate

·         Centro operativo di Pescara

·         Tasse scolastiche

·         IBAN:  IT45 R 0760103200 000000001016

 Richieste di esonero dal pagamento della tassa erariale

 (solo CLASSI QUARTE e QUINTE FUTURE)

L’esonero dalla tassa erariale (D.lgs. 16 Aprile 1994 n. 297 art.200 ) è previsto:

Ø     PER MERITO: gli alunni che prevedono di conseguire nello scrutinio finale una media pari  o superiore  a otto/decimi con almeno otto in condotta, potranno non effettuare  il versamento della tassa ministeriale (ccp 1016). In caso di mancato ottenimento della media richiesta occorrerà  fare il versamento  entro giugno 2019.

 Ø     PER CONDIZIONI ECONOMICHE : il d.lgs. n° 63/2017 (trasmesso  dal Miur con nota 27 aprile 2018 Prot. n° 13130) dispone che  il Valore  dell’Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) al di sotto del quale è previsto l’esonero totale del pagamento  della TASSA ERARIALE per le studentesse e gli studenti del quarto e del quinto anno  dell’istruzione secondaria di 2° grado è pari a € 15.748,79. Il beneficio dell’esonero si riferisce  ad un Valore ISEE riferito all’anno solare  precedente  a quello nel corso del quale è richiesto l’esonero.

Ø     ALTRI MOTIVI: figli di cittadini italiani residenti all’estero, ecc….

Gli studenti che intendono richiedere l’esonero dal pagamento del contributo erariale sul c.c.p. 1016, possono ritirare presso la  segreteria studenti  l’apposito modulo.

 SI RICORDA ALLE FAMIGLIE QUANTO SEGUE:

Ø  Gli alunni che saranno valutati negativamente allo scrutinio finale, saranno iscritti d’ufficio alla classe frequentata nel corrente anno scolastico, salvo la facoltà degli interessati di presentare richiesta di nulla osta per iscrizione ad altro Istituto scolastico.

Ø  In caso di trasferimento ad altro Istituto, oppure in caso di ritiro dalla frequenza scolastica (avendo assolto l’obbligo), è possibile ottenere il rimborso del contributo versato presentando alla Segreteria Alunni della sede centrale, ENTRO E NON OLTRE IL 31 OTTOBRE 2019 la richiesta su apposito modulo , allegando anche la ricevuta  del versamento. Il rimborso verrà concesso a condizione che lo studente nel successivo anno scolastico  non frequenti alcun giorno.

Ø  Il libretto per le giustificazioni delle assenze dovrà essere ritirato prima dell’inizio dell’anno scolastico da uno dei genitori (in caso di alunni minorenni), oppure direttamente dall’allievo per gli alunni maggiorenni, consegnando anche una fototessera: per il risparmio  della spesa pubblica si consiglia  comunque  di completare sempre il precedente prima di richiederne uno nuovo.

Ø  La scuola invia comunicazioni pubblicandole nel sito www.alberghetti.it o tramite mail o SMS.

Ø  La scuola assicura gli allievi con polizza infortuni e responsabilità civile nell’ambito delle attività scolastiche.

Ø  Tutte le autorizzazioni fornite all’iscrizione del 1° anno si intendono confermate per tutta la durata del corso degli studi.

 

Scarica circolare in formato pdf