ASSEMBLEA STUDENTESCA DI ISTITUTO sede centrale – 20 dicembre 2019

Circolare N. 163 del 9-dic-2019

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Vista la richiesta degli allievi rappresentanti di Istituto

AUTORIZZA

per il giorno 20 dicembre 2019, presso l’AULA MAGNA della sede di Via San Benedetto n° 10, l’ASSEMBLEA GENERALE degli studenti, con il seguente o.d.g.:
1.    Sensibilizzazione degli studenti ai tassi riguardanti l’uso di alcool
2.    Sensibilizzazione degli studenti sull’abuso di sostanze stupefacenti
3.    Festeggiamenti Natalizi
4.    Varie ed eventuali
 Si precisa quanto segue:

- gli allievi entreranno  regolarmente nelle aule alle ore 7.55 dove il docente procederà a fare l’appello (vedi norme allegate).

Ore 8,00 – 8:55: allievi delle classi prime
Ore 8:55 – 11,00: allievi delle classi seconde e terze   
Ore 11,00 – 12:55: allievi delle classi quarte e quinte
Gli alunni di tutte le classi usciranno regolarmente  al termine del loro orario di lezione.
- Secondo quanto previsto dalla normativa vigente, l’assemblea è riservata esclusivamente agli allievi dell’Istituto; è consentito l’accesso a persone estranee alla scuola solo se preventivamente autorizzate dal Consiglio di Istituto;
Si coglie l’occasione per ricordare che le assemblee studentesche costituiscono un diritto/dovere e sono occasione di partecipazione democratica per l’approfondimento dei problemi della scuola e della società in funzione della formazione culturale e civile degli studenti.
Sarà cura del Dirigente Scolastico delegare uno o più docenti a rappresentarlo durante lo svolgimento dell’assemblea studentesca, questa potrà essere interrotta in qualsiasi momento dal Rappresentante del Dirigente Scolastico in caso di violazione del Regolamento di Istituto o in caso di constatata impossibilità di un ordinato svolgimento della stessa; nel qual caso verrà ripresa  la normale attività didattica.
Si raccomanda il massimo rispetto del locale e delle suppellettili e si ricorda che è severamente vietato fumare.

Si ritiene opportuno diramare le seguenti istruzioni:

1)    All’inizio delle lezioni della mattina in cui si tiene l'assemblea, i docenti della prima ora registreranno sul registro di classe gli assenti, i nominativi di chi resterà in classe e di chi parteciperà all'assemblea (presente fuori aula). La scelta vale per l'intera durata dell'assemblea.
2)    I docenti presteranno il loro servizio e si alterneranno nelle classi come stabilito dall'orario delle lezioni. Resteranno nelle classi nelle quali alunni hanno optato di restare o si recheranno in aula magna per svolgere attività di vigilanza qualora tutti gli alunni abbiano optato per la partecipazione all'assemblea. In classe potranno essere svolte attività di recupero, ripasso, esercitazioni, ecc,. E' ovvio che, essendo la partecipazione all'assemblea un diritto dall'esercizio del quale non può derivare un danno, non potranno essere spiegati nuovi argomenti.
3)    Onde garantire l'attività di vigilanza in aula magna in aggiunta ai docenti di cui al precedente punto (3), si recheranno in aula magna anche:
a)    i docenti in C.O. non utilizzati per sostituzioni di colleghi assenti per la durata del loro C.O.
b)    uno dei due docenti in compresenza. La scelta di chi dei due è rimessa alla loro discrezione secondo l'attività che sarà svolta con gli alunni che hanno optato per restare in classe, attività che dato il preavviso dell'assemblea, può essere programmata con anticipo.
4)    Essendo attività didattica a tutti gli effetti, con obbligo del controllo delle presenze, valgono le norme che regolano detta attività. Gli alunni, pertanto, non potranno lasciare il locale dell'assemblea e per quanto concerne gli ingressi in ritardo e le uscite anticipate, vale quanto indicato dal regolamento di Istituto.



Scarica circolare in formato pdf